Titolo 1

Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit

Titolo 2

Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit

Titolo 3

Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit

Titolo 4

Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit

Edizione 2019

Edizione 2019
Milano
18 - 19 Maggio
20.000

Visitatori

15

Luoghi

Milano
riscopre gli
atelier

  • Alberta Ferretti
  • Agnona
  • Antonio Marras
  • Brunello Cucinelli
  • Curiel
  • Giorgio Armani
  • Fondazione Gianfranco Ferrè
  • Ermenegildo Zegna
  • Herno
  • Laboratori Scala
  • Moncler
  • Prada
  • Trussardi
  • Versace
  • Pino Grassi Ricami

Il 18 e il 19 maggio 2019 è tornata a Milano ApritiModa, con l’obiettivo di aprire alle visite libere del pubblico i luoghi più segreti e meravigliosi della città, gli atelier dove nasce la moda. Dalla <A> di Armani alla <V> di Versace, sono stati quindici indirizzi da scoprire, quindici esperienze da non perdere, quindici occasioni di grande emozione. Per una caccia al tesoro da lasciare senza fiato.

In un week end di pioggia torrenziale, mentre i pianoforti di Piano City addolcivano l’aria con le loro note, migliaia di persone hanno potuto vedere da vicino quello che tutti apprezzano e amano, ma che possono vedere sempre solo da lontano. Milano, ancora una volta ha aperto i luoghi segreti delle sue maison e reso accessibili luoghi sconosciuti e inaccessibili.

La moda è cultura, la moda è lavoro, la moda siamo noi, è la nostra bandiera nel mondo. La moda è quello che tutti ci invidiano. Scoprire quello che c’è dietro le incantevoli immagini della pubblicità, toccare con mano dove nasce il bello e fatto bene d’Italia, è un’esperienza che dà emozioni indimenticabili. Per la prima volta, insieme agli atelier della città, hanno aperto anche le fabbriche: Zegna a Trivero e Herno a Lesa, dai monti alle rive del lago Maggiore.