18 - 19 Maggio

VERSACE

Via Gesù 12, Milano
11.00 - 12.30 | 15.00 - 16.30

Su registrazione

Registrati

In via Gesù, la più discreta delle vie del quadrilatero, nascosta tra via Monte Napoleone e via della Spiga, in un suggestivo palazzo nobiliare, c’è la casa-studio nella quale Gianni Versace viveva e lavorava. Qui si sono svolte per molti anni le sfilate, qui, nei grandi saloni con gli stucchi sul soffitto, si respira l’<anima> della Medusa. Qui saranno esposti alcuni dei capi più preziosi della maison, indossati dalle star di Hollywood. 

VERSACE

Fondata nel 1978 a Milano da Gianni Versace, uno dei designer più importanti delle ultime decadi, Versace rappresenta una delle più importanti aziende di moda a livello internazionale ed è un simbolo mondiale del lusso italiano. Le creazioni della maison includono i preziosissimi abiti Atelier (Haute Couture), il pret-a-porter, gli accessori, i gioielli, gli orologi, gli occhiali, le fragranze e gli accessori e i mobili per la casa, tutti contraddistinti dall’inconfondibile testa della Medusa.

Nel 1997 Donatella Versace è diventata il Direttore Creativo della maison e da allora ha guidato il brand fino ad oggi. Questa è stata una progressione naturale per Donatella, che in precedenza ha collaborato con suo fratello Gianni per alcune delle più iconiche campagne pubblicitare della casa di moda, lavorando con i più grandi fotografi di moda del calibro di Richard Avedon, Herb Ritts e Steven Meisel. Donatella era anche responsabile della linea accesori e Versus già dalla fine degli anni ’80.

Oggi, Versace racconta il suo heritage attraverso le sue creazioni innovative e sempre glamour, rivolgendosi ad un pubblico globale che continua a rafforzare la posizione di Versace nella cultura contemporanea.

VIA GESÙ 12

Via Gesù deve il suo nome alla Casa di Francescane, un monastero con chiesetta annessa eretto originariamente all’angolo della contrada nella quale le monache esercitavano l’arte della spezieria.

Nel 1782, dal n. 6 al n. 12 della contrada, al posto del convento furono costruite le dimore della famiglia nobile Lattuada. La casa al numero 12 risale al periodo tardo neoclassico e conserva ancora un romantico scampolo di giardino a sfondo di un ampio cortile.

La famiglia Versace ha acquistato una prima area del palazzo di Via Gesù, 12 nel 1982, e la restante parte nel febbraio del 1986.

Dalla tradizione francese e dalla cultura italiana è stata tratta l’idea di creare in questo suggestivo Palazzo, non una semplice sede aziendale, ma piuttosto una casa-studio, nella quale lo stilista viveva e lavorava, coniugando così l’impostazione tradizionale della maison di moda di quegli anni con le moderne esigenze tecnico-produttive.

Al primo piano dell’ala sinistra dell’edificio si trova tutt’oggi l’abitazione di Gianni Versace, i cui lavori di restauro sono stati a suo tempo curati dall’architetto Lorenzo Mongiardino, mentre il resto del Palazzo ospita oggi parte degli uffici, nonché l’Atelier.